L'alba della meraviglia

La filosofia nelle scuole elementari

A cura di Nicola Zippel

ideafelix ha finanziato il laboratorio didattico L’alba della meraviglia nella scuola elementare VII Circolo Montessori di Roma, per l’anno scolastico 2016/2017

Finanziamento

Per ogni copia del libro venduta, ideafelix finanzia il progetto con € 4,20

Modulo

72 copie vendute del libro finanziano una classe

Obiettivo

€ 3.000 per finanziare 10 classi

ideafelix ha finanziato

€ 1737,13

58%

Aggiornato ogni 24h

Al termine della promozione, il totale dei fondi raccolti sarà devoluto al coordinatore del progetto. Gli obiettivi raggiunti saranno resi pubblici sul sito ideafelix.com nella più assoluta trasparenza.

L’energia di ENELPREMIA 3.0

sostiene il progetto L’alba della meraviglia.
E tu che aspetti?

Perché? Perché? Perché?

Chiunque abbia a che fare con i bambini di età tra i 6 e 10 anni sa bene quanto siano insistenti e perseveranti nelle loro domande, e quanto esigenti nelle risposte che ricevono. Sono domande che esprimono la naturale esigenza dei bambini di comprendere quello che li circonda e il loro bisogno di cercare quelle risposte che, vista l’età, non trovano dentro se stessi. Domandare in continuazione, cercare risposte sempre nuove e diverse, non accontentarsi mai dei risultati raggiunti: non sono forse queste le caratteristiche comuni ai bambini e alla filosofia? E allora perché non farli incontrare proprio nel luogo che la nostra società ha costruito per far sì che ciascun individuo cresca e progredisca nelle sue capacità intellettuali, affettive, morali, ossia in un’aula scolastica? È su questa esigenza e su questo bisogno che è nato il progetto L’alba della meraviglia.

I bambini e le bambine che frequentano le elementari hanno una sensibilità particolare, una curiosità spontanea e un’attitudine al confronto che li rendono soggetti ideali per la conoscenza filosofica. Basandosi su questo presupposto, il progetto si propone di discutere con loro alcuni dei maggiori pensatori appartenenti sia alla tradizione occidentale che a quella orientale.

La scelta è di svolgere il percorso didattico attraverso una metodologia ludica e partecipativa, partendo da alcuni dei più importanti filosofi cosiddetti “presocratici”, da Talete a Eraclito, da Parmenide a Pitagora, soffermandosi sui principi fondamentali dell’etica socratica, per poi attraversare i più significativi pensatori orientali, tra cui Confucio, Lao-tse e Buddha. In questo modo si potrà offrire ai bambini un’idea interculturale della filosofia, rinunciando alla pretesa, spesso inutile e dannosa, di determinare una tradizione filosofica come “migliore” o “più autentica” delle altre.

Lo spirito del progetto è quello di discutere del pensiero umano in generale, inteso come la capacità di riflettere, dialogare, essere in relazione con gli altri. Un tratto peculiare e comune a entrambe le tradizioni di pensiero è, infatti, la ricerca di un’etica della persona umana. Questa caratteristica condivisa permetterà di offrire ai bambini coinvolti nel progetto una riflessione universale sulle questioni fondamentali come la responsabilità personale, l’importanza delle scelte, il rispetto degli altri. In questo modo, ogni bambino e bambina sarà capace di sviluppare una prima e lucida comprensione di se stesso e degli altri come persone dotate di diritti e doveri, e di capire come qualsiasi pensiero o azione rivolta agli altri deve essere sempre il frutto di scelte consapevoli e ragionate.

Protagonisti saranno i bambini e le bambine, piccoli filosofi oggi, grandi cittadini domani.

Nicola Zippel

Docente di Filosofia e Storia nei licei. Dopo la laurea in Filosofia presso La Sapienza di Roma, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Filosofia all’Università di Cassino. Durante il dottorato, ha trascorso un periodo di studio all’Università di Colonia. Da circa dieci anni organizza e promuove in alcune scuole nella città di Roma i laboratori didattici che hanno lo scopo di avvicinare i bambini alla filosofia

Metodologia

Gli incontri sono settimanali e il percorso del progetto è diviso per fasi: l’età scelta per iniziare è 8 anni – la terza elementare – perché il progetto è pensato per un bambino che abbia sviluppato un certo grado di capacità logico/linguistica.

Nelle classi III si articolerà in 5 incontri di 1 ora ciascuno.
Nelle classi IV si articolerà in 6 incontri di 1 ora ciascuno.
Nelle classi V si articolerà in 7 incontri di 1 ora ciascuno.

Attraverso il dialogo e il continuo coinvolgimento dei bambini, si cercherà di ricreare il clima che ha portato alla nascita e allo sviluppo del pensiero filosofico, ispirandosi implicitamente al metodo socratico della “maieutica”, ovvero cercando di tirare fuori da ciascun bambino le sue potenzialità cognitive e immaginative. Mediante il gioco e la narrazione, i bambini verranno invitati a confrontarsi con testi e frammenti filosofici autentici.

Il ruolo dell’insegnante sarà fondamentale per accompagnare i bambini nell’apprendimento di tematiche, come quelle filosofiche, per lo più inedite nell’ambito della scuola, e nell’approfondire, durante le ordinarie ore scolastiche, gli argomenti trattati. Inoltre, la sua presenza è indispensabile durante ogni fase del laboratorio, cui è invitato a intervenire ogni volta lo ritenga opportuno.

passaparola

whatsapp sharefacebook sharetwitter shareemail

Domande Frequenti

Come funziona il finanziamento del progetto?

Per ogni copia venduta dei nostri libri una percentuale del 20% circa (applicata al prezzo di copertina al netto dell’IVA) viene destinata al progetto in corso. Al termine della promozione, il totale dei fondi raccolti – anche se non raggiungerà il budget prestabilito – sarà devoluto al coordinatore del progetto che avrà l’obbligo di tenere aggiornati gli utenti sullo stato dei lavori.

Come posso controllare lo stato del finanziamento?

Obiettivi raggiunti e vendite saranno resi pubblici nella più assoluta trasparenza sulla nostra piattaforma all’interno della pagina dedicata al progetto.

Posso realizzare il progetto nella mia scuola o nella mia città?

Se pensi che uno dei progetti presentati sulla nostra piattaforma, in corso o realizzati in passato, possa essere realizzato anche nella tua scuola o nella tua città, Scrivi a progetti@ideafelix.com e saremo lieti di metterti in contatto con i responsabili del progetto scelto, e aiutarti a lanciare una campagna di raccolta fondi.

Le scuole posso presentare un progetto?

Tutte le scuole che vogliono realizzare un progetto nuovo o uno a scelta tra quelli già approvati nel Piano Triennale Offerta Formativa (PTOF) possono contattarci scrivendo a progetti@ideafelix.com. Per ideafelix, la realizzazione di progetti o laboratori didattici all’interno delle strutture scolastiche avrà sempre la priorità. Il supporto alla scuola è uno degli obiettivi principali del nostro lavoro.

Vuoi realizzare il tuo progetto?

Invia una proposta a ideafelix

Studs Lonigan di James T. Farrell

James T. Farrell

Studs Lonigan

€ 22,00

James T. Farrell è un autore di culto, amato da scrittori come Kurt Vonnegut, Norman Mailer e Tom Wolfe, che considerano la sua immensa opera fonte ispiratrice della loro vita artistica.

ACQUISTA IL LIBRO

Ogni copia venduta finanzia con € 4,00 il progetto

Icona-donazioneRadio Freccia Azzurra