Incendi domestici: cosa è importante sapere

Molto spesso nelle abitazioni uno dei rischi più comuni e più pericolosi consiste nello sviluppo di incendi domestici. Il loro apice solitamente è la cucina, stanza in cui vi sono forni, fornelli elettrici e fonti di gas metano: se non si prestano le dovute precauzioni, dunque, la possibilità che si sviluppi un incendio risulta essere molto elevata e porterebbe con sè danni permanenti all’intera struttura abitativa. Un incendio risulta difficile da sedare se già in atto e se risulta essere molto esteso, per questo motivo è molto più facile concentrarsi nell’ attuare una minuziosa prevenzione.

Quali sono le principali cause di incendio domestico

Sovente si pensa che un incendio domestico scaturisca principalmente dalla negligenza e dalla poca attenzione che alcune persone riservano per le loro case, ma in molti casi essi si sviluppano a causa di piccole disattenzioni o dalla poca conoscenza degli inquilini riguardo a quali sostanze o azioni possono portare all’innesco di un incendio.

Le cause principali che portano a questi sfortunati eventi possono essere trovate in queste specifiche situazioni:

  • Corto circuito di elettrodomestici o di qualsiasi impianto alimentato attraverso l’elettricità.
  • Corto circuito di elementi all’interno dell’impianto elettrico dell’appartamento.
  • Presenza di oggetti infiammabili vicino a fonti di calore o a fiamme libere (spesso ciò avviene a causa della disattenzione o della distrazione).
  • Malfunzionamento di stufe, caldaie, caminetti o in generale di fonti di calore
  • Propagazione di fiamme dai fornelli della cucina, faville scaturite da camini e stufe oppure barbecue.
  • Getto disattento di mozziconi di sigaretta o di fiammiferi non perfettamente spenti su superfici infiammabili.
  • Altri comportamenti avventati o distratti in presenza di fiamme vive.

Le cause di un incendio possono dunque essere disparate e con esse aumenta la necessità di porre attenzione alle azioni che si compiono in presenza di fuochi accesi. In altri casi invece l’incendio scaturisce da semplici corto circuiti: può sembrare dunque impossibile prevenirli. In realtà anche quest’ultimi possono essere evitati semplicemente attraverso una maggiore conoscenza del loro funzionamento e dei loro bisogni di manutenzione.

Alcune precauzioni da adottare per evitare incendi domestici

Dopo aver compreso quali sono le maggiori cause degli incendi all’interno delle case, è bene sapere e rispettare alcune regole riguardo alle precauzioni da adottare. Prima tra queste è la pianificazione di controlli regolari e periodici da parte di lavoratori specializzati di quelli che sono gli elementi a rischio corto circuito ovvero sistema elettrico, caldaia, generatori di calore, forno e fornelli e sistema di climatizzazione.

Una volta fatto ciò allora si può porre l’attenzione su ciò che potrebbe causare un sovraccarico di questi elementi: sarà dunque importante controllare le prese e che non siano strozzate a causa di porte, finestre o mobili pesanti. Inoltre è fondamentale controllare che i cavi non abbiano tagli o fili scoperti. Importante è anche porre l’attenzione sugli oggetti di uso quotidiano che possono essere infiammabili e non porli vicino a fonti di calore.

Altra precauzione fondamentale consiste nel non utilizzare oggetti collegati alle prese elettriche se si hanno le mani o i piedi bagnati, come si sa l’acqua è un conduttore molto potente e si rischiano danni irreparabili nei confronti della propria persona.
Vi sono poi molte altre precauzioni che possono essere adottate, spesso però possono non bastare per questo si consiglia di installare impianti di rilevazione di fumo, impianti antincendio ed estintori in modo da poter individuare un incendio velocemente e poterlo sedare in tempi brevi.

Per l’acquisto di estintori e impianti antincendio o per la loro manutenzione ci si può rivolgere a ditte specializzate consultando prima il loro sito web: un valido servizio in questo ambito è quello offerto da Eeurofireantincendio.com.

In conclusione possiamo affermare che la prevenzione degli incendi necessita di maggiore attenzione e, se si è a conoscenza di alcuni semplici regole da seguire con cura, possono risultare facilmente evitabili e così facendo non si rischieranno danni alla propria persona e all’abitazione stessa.