Le 3 cose da sapere per godervi un viaggio in Sicilia

S’è detto spesso, e c’è molto di vero, che è difficile fare un viaggio in Italia e non trovare dei bei posti: non c’è regione, ma a dire il vero neppure cittadina, che non abbia qualcosa di particolare e unico da offrire, che sia sotto il profilo territoriale, architettonico, storico, gastronomico…
Ma se per le vostre vacanze avete scelto la Sicilia, forse avete fatto davvero una delle scelte più ricche, uniche e interessanti possibili: ecco tre motivi per questa affermazione.

-La storia
La Sicilia è un’isola; e anche se è vicinissima alla terraferma, questo le è valso un’evoluzione storica completamente diversa. Nella storia siciliana ci sono incursioni e dominazioni di Greci, Fenici, Romani, Normanni, Spagnoli, e Mori: e nessuno di questi popoli è svanito senza lasciare traccia, ma anzi ha contribuito con un ulteriore strato culturale nella lingua, nelle usanze, e nell’arte dell’isola. Questo non soltanto è evidente a chi si limiti a esplorare i diversi monumenti, dalle costruzioni normanne ai templi greci, che costellano l’isola, ma pervade ogni aspetto di quanto vedrete e sentirete, fino ai profumatissimi limoni piantati per primi dagli invasori Arabi.

-La geografia

La Sicilia può vantare un territorio estremamente complesso e variegato. Insieme alle isole minori che la circondano, vanta quattro catene montuose; a sud-est ospita la riserva naturale di Pantalica, che fra i suoi numerosi tesori custodisce la più grande necropoli in pietra di tutta Europa, con 5000 tombe scavate nelle pareti di viva roccia. Ma allo stesso tempo la Sicilia ospita un vulcano di fama mondiale – e intensa attività – come l’Etna, centinaia di chilometri di coste splendide, e terre coltivate di ricchezza e bellezza incedibile, dai frutteti ai vigneti.

-La cucina

In tutta Italia si mangia bene: non è un mistero. Ma la Sicilia vanta tradizioni culinarie e gastronomiche ancora più particolari, che derivano da quella stratificazione storica cui abbiamo accennato prima. Questo rende molto difficile, d’altro canto, identificare un solo piatto irrinunciabile da assaggiare: la varietà è così vasta! Sicuramente vorrete provare la Caponata e lo Sfincione, che sono quasi sinonimi della Sicilia, e la grande varietà di pesce fresco che troverete nei mercati; ma in generale, vi troverete in una della patrie della cucina mediterranea che è uno dei nostri vanti nazionali nel mondo, per gusto e per salubrità. Godetevi il privilegio!