Come preservare e restaurare libri antichi e rari

Vuoi sapere come preservare e restaurare libri antichi e rari? Continua a leggere e lo capirai. Partiamo dal presupposto che la carta nel mondo si produceva, viene prodotta e verrà sempre prodotta. Questo presuppone anche che le vendite di libri stampati ogni anno aumentano e vengono pubblicati un numero sempre maggiore di libri. Sai dirci il perché?

Proprio come la TV non ha sostituito la radio, i media digitali ei computer non sostituiranno mai i libri. Questi due media, carta e digitale, continueranno a coesistere fianco a fianco proprio come la TV e la radio. Proprio come i media digitali affrontano il pericolo di essere spazzati via e quindi devono essere sottoposti a backup regolarmente, anche la carta ha il suo nemico: il tempo.

Infatti, milioni di volumi rari e di valore si stanno sgretolando nelle biblioteche e nei musei della nazione e vengono attaccati da muffe, funghi, umidità, insetti, ratti o peggio ancora. Il principale colpevole di questo grande problema è la polpa di legno che ha un contenuto di acidità molto elevato.

Sapevi che la maggior parte dei libri pubblicati tra il 1840 e il 1980 sono stampati su carta altamente acida prodotta con pasta di legno? Ecco perché circa 120 milioni di volumi si rompono e, ogni giorno che passa, se ne rompono sempre di più. Alcuni semplicemente si disintegrano quando li sollevi e apri la loro copertina. Sostanzialmente, immagina che i libri sono come pazienti molto anziani da trattare con estrema delicatezza.

Come preservare libri antichi e rari

Fortunatamente, esistono varie aziende e centri specializzati di restauro di libri dove poter recuperare e trattare al meglio libri in via di decadimento. Qui, puoi trovare personale altamente specializzato capace di riportare in vita alcuni dei tesori in rovina del passato.

Tuttavia, sarebbe necessario un cambiamento di mentalità per riuscire a preservare un grande tesoro di cultura che ci portiamo avanti da secoli. Ciò è necessario per salvare questo prezioso collegamento che abbiamo con il passato.

Purtroppo, data la mancanza di risorse adeguate atte a salvare tutti i libri rari in via di estinzione, qualcuno ha suggerito che la soluzione ideale sarebbe quella di incapsulare un libro danneggiato e conservarlo per cercare di tutelarlo il più possibile.

Abbiamo un suggerimento per preservare e conservare libri antichi e rari

Poiché la maggior parte dei danni si verifica a causa della presenza di umidità, muffa o altri microrganismi nell'aria, è possibile salvare questi libri conservandoli in camere sottovuoto?

Niente aria, niente decadimento, questa potrebbe essere la vera ed unica soluzione. E nel frattempo gli utenti, fruitori ed amanti della letteratura, possono accedere a questi tesori attraverso le loro copie digitalizzate su internet.

Questa sarebbe una soluzione davvero adeguata, capace di preservare i nostri antichi tesori che vengono tramandati di generazione in generazione e che riportano la nostra grande storia dell’umanità intera.

https://volandosuilibri.it/